“Once Upon My Time”, c’era una volta un sogno…

LanciaTrendvisions.com, web magazine promosso da Lancia e diretto da Angelini Design, ha scelto una location suggestiva, quasi segreta come quella del Chiostro dei Pesci nel Complesso di San Barnaba, per presentare la sua nuova release.

In questo contesto intimo ed esclusivo, fuori dal caos mondano della fashion week milanese, si è svolto l’evento “Once Upon My Time” che ha ospitato l’anteprima della preziosa collezione del brand (es)* Artisanal del fashion designer Fabrizio Talia.

Un artigiano autodidatta“, così si definisce Talia,  che vuol recuperare la ricchezza del patrimonio artigianale italiano e i valori della moda intesa come libertà creativa contro lo strapotere del mercato. Le sue collezioni sono concepite come dei collage che lo aiutano a concentrarsi sui capi che  hanno espresso valori estetici diversi a seconda del contesto storico, per poi ricontestualizzarne gli elementi estetici slegandoli dal mercato. Un modo personale di veicolare un’identità femminile “archetipica”.

Con “Once Upon My Time“, Lancia rafforza il suo legame con il mondo della moda, uno dei campi di ricerca e di studio di LanciaTrendVisions.com oltre che territorio di comunicazione strategico dove ritrovare valori condivisi: dall’eleganza alla creatività, dall’innovazione all’esclusività. Nato online nel 2010 come progetto di ricerca e scouting internazionale, LanciaTrendVisions.com è diventato un web magazine di riferimento per la promozione e la diffusione di nuove idee, linguaggi creativi diversi, ispirazioni e artisti emergenti.

La serata all’insegna dell’alta moda è stata anche l’occasione per dare il via al contest online ‘Up&More’ mettendo in palio proprio due accessori di (es)* Artisanal realizzati in collaborazione col designer industriale Diego Erre.

Mi piace concludere con una frase di Fabrizio Talia che tocca un tema più che mai attuale:

Non esiste volgarità o raffinatezza. La moda è sempre stata una questione di atteggiamenti. Purtroppo i media li hanno corrotti, in particolare quelli femminili.

immagine via lanciatrendvisions.com

immagine via lanciatrendvisions.com

Annunci
Comments
2 Responses to ““Once Upon My Time”, c’era una volta un sogno…”
  1. reduce acne ha detto:

    Awesome blog you have here but I was curious
    about if you knew of any user discussion forums that cover
    the same topics talked about here? I’d really love to be a part of community where I can get responses from other experienced individuals that share the same interest. If you have any suggestions, please let me know. Thanks!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Blog Stats

    • 6.072 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: