I Ritratti Made in Italy di Tod’s

Si chiama “Italian Portraits” il raffinato libro di Tod’s curato da Donata Sartorio in collaborazione con Skira editore, con le foto di Lorenzo Bringheli, in distribuzione da settembre 2012 in tutte le librerie del mondo.

Il cocktail di presentazione si è tenuto tra le colte e solenni mura della Pinacoteca di Brera a Milano, che ha fatto da elegante cornice alla classe italiana.

I protagonisti di questo libro voluto da Diego Della Valle sono uomini che rappresentano lo stile attraverso scatti spontanei di vita vissuta in città, in azienda, da Milano alla Sicilia, a cavallo o in bicicletta, ma pur sempre con quel certo buongusto tipico del gentleman italiano.

Da Guglielmo Miani a Giovanni Gastel, Luca Rubinacci e molti altri, ritratti nelle loro abitazioni, insieme ai loro amici con lo sfondo di alcuni dei più bei paesaggi italiani, Italian Portraits esprime il talento di unire l’estetica all’etica, la contemporaneità alle tradizioni, attraverso personaggi dall’eleganza non ostentata.

Il libro celebra le origini nel Made in Italy, l’importanza dell’artigianalità, delle cose fatte con cura e dei valori senza tempo che fanno parte di uno stile di vita ben radicato nel nostro Paese.

Qui ci sono gli italiani veri nelle loro vere case con il loro stlie di vita italiano. Molta sostanza, poco gridato. Che è quello che significa italian style (Diego Della Valle).

Annunci
Comments
One Response to “I Ritratti Made in Italy di Tod’s”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Blog Stats

    • 6.072 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: